GIOCHI DI UNA VOLTA e

CACCIA AL TESORO CODING

Il gioco è l’espressione più vera e spontanea dell’infanzia e favorisce lo sviluppo psicologico del fanciullo. Attraverso il gioco il bambino apprende schemi di azione ed abilità relazionali, sviluppa capacità motorie e cognitive, costruisce un repertorio comportamentale su cui si fonderà lo sviluppo della sua personalità. Utilizzato come fine, metodo o mezzo, il gioco potenzia la socializzazione e l’apprendimento; stimola la curiosità, l’inventiva, la manualità, la creatività. Il gioco abitua alla competizione, alla riflessione, al rispetto delle regole. E’ un vero e proprio allenamento che il bambino compie inconsapevolmente per avvicinarsi ed adattarsi alla società degli adulti. Il gioco si adegua al contesto sociale nel quale si svolge. Se per i bambini di “ieri” giocare all’aria aperta , in piazza o per i vicoli del paese, era l’unica fonte di svago e di socializzazione; i bambini di oggi non sanno più cosa significa giocare insieme. Crescono davanti alla televisione o ai videogiochi, sono abituati a memorizzare sempre più immagini e a produrre sempre meno parole; hanno sempre qualcuno o qualcosa (computer) che sceglie per loro. Le relazioni umane sono quasi assenti come anche la fantasia, la creatività, l’inventiva. I bambini non scelgono per loro volontà, ma vengono coinvolti in forme di divertimento imposte, create artificialmente, che annullano i rapporti interpersonali e creano solitudine ed isolamento.

 



OBIETTIVI GENERALI

- Sviluppare e migliorare la capacità di relazionarsi con se stessi e con gli altri

- Riscoprire, conservare e diffondere il gioco tradizionale come risorsa volta a rafforzare l’identità delle popolazioni e la creazione di una comune tradizione nazionale

- Recuperare le memorie perdute e costruire “nuovi saperi” sovrapponendo i propri stili di vita a quelli di coloro che ci hanno preceduto per dar vita a nuove forme di esperienza utili per il futuro

 

OBIETTIVI SPECIFICI

- Riscoprire e conoscere i giochi della tradizione italiana e non: le regole, gli strumenti, gli aspetti socio-culturali che li caratterizzano

- Acquisire maggiore sicurezza e fiducia in se stesso attraverso l’uso di abilità personali

- Capire la necessità dell’intesa e della cooperazione nel gioco di squadra

- Scoprire il piacere della condivisione durante l’attività ludica

 

DESTINATARI

- Alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado

- Associazioni, club, federazioni locali, regionali, nazionali interessati a riscoprire la realtà dei giochi tradizionali

Il progetto “ALLA SCOPERTA DEI GIOCHI DI UNA VOLTA" incoraggia i bambini a scoprire l’importanza del gioco per lo sviluppo delle proprie attitudini psico-fisiche, attraverso la conoscenza e la pratica dei giochi tradizionali ripresi dal patrimonio culturale dei nonni. Attraverso la testimonianza orale di nonni e genitori i bambini impareranno a costruire ed usare i giochi di un tempo e scopriranno che quei giochi che vengono dal passato e che fanno parte del nostro “patrimonio culturale immateriale” (come definito nella Convenzione UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale, Parigi, ottobre 2003) sono ancora oggi fonte di divertimento e socializzazione, capaci di superare qualsiasi differenza sociale, fisica o di razza per abitare in un villaggio globale fatto ancora di vicoli, piazze, campetti dove correre in libertà, affinchè il gioco divenga e resti un diritto inalienabile di ogni bambino.


Nell’epoca degli smartphone, dei tablet, delle free wi-fii zone e dei nativi digitali, anche il modo di fare cultura e turismo si trasforma… e diventa una CACCIA AL TESORO INTERATTIVA, una gara avvincente, una giornata speciale da vivere per le strade, piazze e vicoli della città, un gioco da fare con tutti, dai turisti occasionali ai cittadini, dai bambini agli adulti, guidati dal protagonista della nostra app.

 Con la “CACCIA AL TESORO CODING”, la Città diventa, con i suoi spazi, le sue strade, i parchi, i giardini ma soprattutto con le sue risorse educative, il luogo della sperimentazione ludica, di nuove sensibilità, di percorsi di educazione, di produzione e fruizione culturale, di attività creative, ricreative, ludiche. Favorisce e supporta le capacita e le competenze del territorio promuovendo percorsi e attività nell’ottica della realizzazione di un “sistema ludico urbano” che possa contribuire alla creazione di una “Città Educativa” che diventa necessario costruire se si vogliono garantire i diritti dei bambini li dove essi vivono.


La nostra versione  avvincente e nel contempo divertente di “CACCIA AL TESORO”,  moderna e tecnologica ha per obiettivo principale quello di far scoprire la città guardandola da una diversa prospettiva. Si unisce un gioco classico, sempre fatto nella versione cartacea, con le nuove tecnologie, smartphone, pad o tablet, per un risultato nuovo e avvincente.

La “CACCIA AL TESORO CODING” si adatta a tutti gli spazi, si può organizzare all’aperto, in spazi grandi o piccoli, trasformando ogni città in city game, evidenziando la bellezza e la magia dei centri storici, o al chiuso (scuole, parrocchie, palazzi e ville d’epoca, ecc…). Un gioco interattivo che porterà a guardare la città con altri occhi, curiosi e attenti. Le squadre si sfideranno raggiungendo punti sul territorio e rispondendo a quesiti che riguardano la conoscenza dei luoghi. Vincerà la squadra che riuscirà per prima a superare l’ultima prova.

 

Come funziona:

Alla CACCIA AL TESORO CODING possono partecipare un numero illimitato di squadre formate da 3 o più concorrenti, di cui almeno uno maggiorenne. Si può utilizzare anche bici o pattini, a seconda della location e della sicurezza. Ogni squadra dovrà registrare il proprio smartphone al nostro sito, nella casella sotto indicata, con le credenziali fornite dalla giuria. La partecipazione e iscrizione è totalmente gratuita.

Le squadre dovranno raggiungere i punti sul territorio e risponderanno a quesiti sul proprio smartphone. La risposta esatta darà il percorso per raggiungere la prova successiva.

Hai ricevuto il codice dalla giuria e devi iscrivere la tua squadra? Compila il riquadro, entra nell'area a te riservata... e buon divertimento

 
 
 
 

PASSEGGERI DEL TEMPO


tel 366.265.35.22

info@passeggerideltempo.it